venerdì 9 novembre 2012

sabato 27 ottobre 2012

mercoledì 3 ottobre 2012

La felicità si assapora delicatamente


Oggi parlano tutti di problemi, difficoltà esasperazioni. Ma è possibile cambiare rotta? E' possibile vedere la luce in fondo al tunnel? La vita a volte ci insegna che: semplicemente comunicando si possono trovare delle soluzioni. Spesso ci accorgiamo che comunicando con gli altri, i nostri problemi si ridimensionano. Abbiamo bisogno di una parola gentile, abbiamo bisogno di conforto. Abbiamo bisogno di condividere e spesso donare per sentirci meglio e far svanire le nubi che adombrano la nostra esistenza. Poi, così per caso, ci capita un inconveniente che rovescia il nostro punto di vista ed automaticamente  ciò che era negativo diventa una risorsa. Spesso ci ritroviamo con un libro in mano che contiene lo stimolo per cambiare rotta e vedere il sole oltre le nubi. A volte un segno ci giunge attraverso un film..............................


A volte basta un tramonto per farci riscoprire la nostra ricchezza.
Se ora state leggendo questa mia riflessione forse è il momento giusto per condividere un evento che potrebbe essere quello giusto:

AGHAPE & PIETRAANGOLARE
ti invitano il 12 ottobre 2012, ore 20.00, all'Hotel Entourage di Gorizia, Piazza S. Antonio 2
Il Cuore Segreto della Libertà

Viviamo anni affollati di tanto. Di tanti pensieri, di tante preoccupazioni, di tanti rapporti superficiali.
Viviamo di stress. Abbiamo bisogno di ossigeno. Di riprendere il fiato. Di ritrovare la nostra libertà.
Ma dove abita la libertà?
E' fuori di noi o dentro di noi?
E quali passi devo percorrere per poterla riabbracciare?
Ecco cosa sarà questa serata.
Sarà un'esperienza. Nuova. Diversa. Uno sguardo oltre la nebbia della pesantezza. Un allungare le braccia verso quel cuore segreto che abita dentro di noi. Quel cuore segreto che ci fa vivere, che ci fa amare, che ci fa sognare, che ci rende liberi e ci fa capaci di trasformare le nostre giornate in luce che illumina il cammino. Sarà festa. Una festa di incontro. Di cuori che si toccano. Una festa per te che vuoi trasformare
in vita i desideri del cuore.

con interventi musicali del cantautore Gino Pipia 

12 ottobre 2012

ore 20.30 Hotel Entourage di Gorizia - Sala Carlo X
Piazza S. Antonio, 2 – Gorizia

L'incontro è gratuito ma per entrare devi portare un piccolo
fiore. Puoi venire con amici e amiche, familiari e conoscenti
ma è importante che tu prenoti. I posti sono limitati.

Porta con te la voglia stupirti, la voglia di fare festa e di brindare, la voglia di aprire il cuore.

AGHAPE&PIETRA ANGOLARE
www.maison.aghape.it- www.pietraangolare.it
per prenotazioni e informazioni : Marisa
cell. 334-2543952 info@pietraangolare.it

giovedì 19 luglio 2012

Dormire a Gorizia? assolutamente Grand Hotel Entourage


Grand Hotel Entourage una perla di rara bellezza nel cuore della nostra città.


Oggi, cari amici, voglio parlare della mia città: Gorizia. Nei tempi passati veniva definita la piccola Nizza per merito della sua tenera bellezza e della sua riservata eleganza.

Per molti anni è stata considerata semplicemente una misera città di confine trascurando l'aspetto storico che la rende unica e preziosa. Un quartiere fra tutti permetterà al visitatore più attento di scoprire i pregi di questa piccola cittadina: il borgo Castello.

Attorno al nostro castello medievale si sviluppa un quartiere caratteristico e ricercato; quasi un salottino a cielo aperto. Al centro di questo insieme di piazze e porticati si staglia maestoso e fiero il palazzo Strassoldo oggi sede del rinomato Grand hotel Entourage.

Casualmente, passeggiando con mia moglie un venerdì sera,ho incontrato all'entrata di questo prestigioso albergo un mio carissimo amico il quale, conoscendo la mia passione per il mondo alberghiero, mi ha invitato a visitare il miglior hotel di Gorizia.
Ho guardato i corridoi, le stanze e gli spazi comuni del Grand Hotel Entourage con gli occhi del cliente più esigente ma anche con la curiosità e la professionalità del direttore d'hotel. Vi posso garantire che, sia nella prima veste che nella seconda, sono rimasto estasiato.

Un hotel di rara bellezza, con camere ricercate nell'arredamento ed impreziosite da mobili d'epoca. Gli ambienti comuni permettono di respirare l'atmosfera dei tempi passati ed il personale altamente qualificato non perde occasione per sottolineare le qualità di questo prestigioso hotel a quattro stelle.

Sono uscito dal Grand hotel Entourage molto appagato dal poter aver apprezzato e scoperto una vera perla nel cuore del salotto della mia città. 

Credo che chiunque dovesse trascorrere un periodo di vacanza o di lavoro a Gorizia dovrebbe innanzitutto chiede la disponibilità al Grand hotel Entourage perché il rapporto qualità prezzo è veramente unico. Le tariffe per il periodo estivo fanno concorrenza ad un bed and breakfast di periferia; ma contemplano un servizio raffinato e con un'ampia offerta di servizi.

Concludo dicendovi con tutta sincerità di aver fatto un mezzo pensierino di passare una notte con mia moglie al Grand hotel Entourage semplicemente per regalarmi e regalare una coccola assolutamente speciale.

Infine, per chi dovesse obbiettare che a Gorizia ci si annoia un piccolo suggerimento: rivolgetevi alla reception del Grand Hotel Entourage e chiedete informazioni sul pacchetto “week end 100% adrenalina pura” e poi fatemi sapere se a Gorizia vi siete annoiati.

domenica 19 febbraio 2012

domenica 12 febbraio 2012

mercoledì 16 novembre 2011

come sfruttare la legge dell'attrazione ........




Cari Amici lettori, in questo periodo di crisi economica ci troviamo di fronte ad un mercato molto lento ed inattivo.Come tutti i miei colleghi ristoratori mi sto chiedendo quali scelte operare per rilanciare il mio locale. Non è facile trovare delle soluzioni; non è sempre colpa degli altri; non dobbiamo aspettare la manna dal cielo: dobbiamo agire.
Secondo il mio modesto parere dobbiamo guardarci bene attorno e valutare bene ciò che i nostri clienti desiderano; dobbiamo aggiungere servizi accessori; in breve abbiamo l’obbligo di creare nuove necessità.
In questo periodo chi mangia fuori casa lo fa solamente per questioni di lavoro. Alcune famiglie preferiscono consumare un pasto a casa (magari consegnato) piuttosto che spendere di più per essere serviti al ristorante. Spremiamoci quindi le meningi; cerchiamo di trovare nuovi prodotti e nuovi servizi che i nostri concorrenti non danno.
Un mercato molto interessante sono i pasti per i bimbi delle scuole elementari. Io devo affermarlo con forza: il servizio sostitutivo di mensa che offro da alcuni anni alle scuole elementari della mia città mi porta fatturato mensile importante, oltre a far affezionare i bimbi ai miei prodotti. Quest’ultimo è il valore aggiunto di ogni invenzione: se produciamo dei buoni prodotti e diamo dei buoni servizi i nostri clienti si affezionano a noi e, nei momenti di crisi, prediligeranno noi ai nostri concorrenti.
Per concludere vi voglio esortare a non trascurare la cura per il cliente sia nel vostro locale che a domicilio. E’ fondamentale far star bene il vostro cliente ovunque si trovi: a casa, a scuola, in ufficio; ovunque. Non dimentichiamoci mai che il ristoratore è una persona che deve coccolare i suoi clienti con i suoi cibi ma soprattutto con la sua accoglienza e disponibilità.
Quindi la prossima volta che entra un cliente nel vostro locale e vi chiede “Come va?” fate un bel sorriso e rispondete: “ottimamente, non potrebbe andare meglio!” Vedrete che si rilasserà e spenderà il doppio.
Il nostro business è fondato sulla qualità; ma anche sulla psicologia. Quindi attirate i clienti che volete attrarre: se siete tristi attirerete persone tristi; al contrario se siete positivi attirerete clienti positivi che magari chiacchierando vi regaleranno l’idea giusta per cambiare in meglio la vostra attività.
Concludo dicendo che le mie migliori idee le ho avute parlando con dei clienti (non abituali) che hanno apprezzato il mio interesse ed il mio entusiasmo ed hanno voluto farmi un regalo.
Buon business a tutti e leggete manuali/ebook e formatevi.
A cura di Paolo Todisco

mercoledì 9 novembre 2011


Cari Amici e colleghi, da mesi si parla di crisi economica, di default e quant'altro. Tutti i giornali, le tv e gli approfondimenti ci spingono in un pessimismo senza fine. Io ho deciso che non ho voglia di farmi travolgere in questo vortice orribile. Ho deciso che voglio concentrarmi sulle soluzioni e non sui problemi perché altrimenti non se ne esce. Ora in breve Vi dirò cosa ho deciso di fare per cambiare la mia vita.

Prima cosa che ritengo doverosa è assumermi, consapevolmente, la responsabilità della situazione in cui mi trovo! Con questo intendo dire che non è sempre colpa degli altri se le cose non vanno; quindi è bene fare un passo indietro e valutare dove abbiamo sbagliato. Questa presa di coscienza ci permetterà di attuare quegli aggiustamenti necessari per risorgere.

Secondo voglio agire e cercare le soluzioni ovunque; quindi studiare, aggiornarmi e rinnovarmi. Non possiamo essere così superbi da ritenere di sapere già tutto. In questo caso insisto sull'importanza della formazione come stile di vita.

Terzo Voglio ascoltare tutte le idee e le proposte che mi saranno prospettate: ritengo che tra tante idee frivole ci possa sempre essere un'idea geniale che magari aspetta proprio me per farsi trovare. L'umiltà di sapere ascoltare è una dote preziosissima.

Ed infine ultima nell'elenco ma non per importanza voglio offrire a tutti i miei interlocutori la possibilità di conoscere i miei valori fondamentali; perché solo sapendo come sono fatto e cosa penso e come agisco potranno fidarsi di me.

Se mi farete l'onore di leggere il mio ebook dal titolo "avviare un ristorante" avrete tutti questa occasione, e forse ci inventeremo qualcosa insieme.

Per tutti coloro che sono alla ricerca di un nuovo business un consiglio fondamentale: visto il periodo economico cercate un'idea che vi piaccia; approfonditela all'inverosimile, nel frattempo le condizioni economiche saranno cambiate e potrete avviare il vostro business di successo. Buon business a TUTTI.